mercoledì 29 maggio 2019

E si torna a parlare di LAVORETTI per il grest parrocchiale e ... di 5x1000

Anche quest'anno stanno per terminare le scuole e presto inizierà  il grest estivo in Parrocchia (qui e qui e qui troverete alcuni lavori degli altri anni).
Con un gruppetto di mamme ci stiamo attivando per recuperare idee per lavoretti creativi da fare con i bambini (Art Attak, Pinterest, You Tube e ...).


Per ora vi faccio vedere alcuni segnalibri che abbiamo realizzato l'anno scorso.

Li abbiamo creati utilizzando stecchini di legno tipo quelli dei ghiaccioli ma un po' più grandi.
Li abbiamo pitturati e poi abbelliti con nomi, fiori, farfalle creati con semi di zucca, cialde del caffè, tappi di sughero, linguette delle lattine ... e tanta fantasia.
Ecco alcuni esempi:






Vi lascio ricordandovi che è tempo di 5x1000 e che, se volete, potete devolverlo alla associazione di cui faccio parte: KIBINTI onlus  e con la quale aiutiamo i Bambini Cardiopatici della Guine Bissau (le loro storie le potete leggere qui).




Con il vostro aiuto, a Verona ne abbiamo già operato 29. Eccoli:







Ma la lista dei bimbi malati è ancora lunga!
Grazie di cuore per la vostra sensibilità ed il vostro aiuto.


A presto 
Maria

venerdì 24 maggio 2019

LEMON PIE (torta al limone)

In questo periodo mi sto dedicando più alla cucina che alla creatività e al riciclo ed, in effetti, gli ultimi post sono tutti mangerecci.

Oggi vi mostro la torta 🎂 che ho preparato per il compleanno di mia figlia: 21 anni!

E' una torta che mi ha insegnato un cuoco ad una riunione tupperware. La dose proposta è per 10 persone (una mega torta) ma io la dimezzo sempre. 
Va cotta in uno stampo con il buco (non chiedetemi perchè ma altrimenti non viene così buona). Io uso uno stampo in silicone.

A mio avviso è molto buona con quel suo gusto e profumo di limone.
Provare per credere! 😉


PROCEDIMENTO:
Montare il burro con lo zucchero, unire le uova, il sale, la farina, la rapatura di limone e, per ultimo, il lievito.
Cuocere in uno stampo con il buco a 160° per 40 minuti circa.
Togliere dal forno ed aspettare alcuni minuti che si raffreddi poi toglierla dallo stampo.
Forare con uno stecchino la superficie e glassare con una salsa preparata con lo zucchero a velo ed il succo di un limone. 
E ... buon appetito!





A presto
Maria

mercoledì 15 maggio 2019

PANNA COTTA allo SCIROPPO di FIORI di SAMBUCO

A volte mi stupisco di come certe ispirazioni arrivino proprio al momento giusto.
Sfogliando la rivista "Natura sì magazine" avevo letto una ricetta che mi aveva ispirato e ingolosito: Panna cotta allo sciroppo di sambuco!

Neanche a farlo apposta, proprio lo stesso giorno, guardando le foto su INSTAGRAM , ho visto che Barbara, del blog Una mamma che cucina, aveva messo una sfiziosa ricettina preparata proprio con i fiori di sambuco.
Sono andata a sbirciare nel suo blog e ho trovato due post molto interessanti su come riconoscere i fiori di sambuco e come preparare lo Sciroppo di sambuco.

Non potevo lasciarmeli scappare!

Una pianta di sambuco si trova proprio davanti a casa mia e i suoi fiori profumati "invadono " la strada, pronti per essere colti. Ne ho presi un po' e mi sono messa all'opera.

Ed ecco lo sciroppo di fiori di sambuco pronto per essere utilizzato (mi sono preparata anche le etichette per un eventuale regalo!)





Ed ecco anche la panna cotta ai fiori di sambuco! (la ricetta la potete trovare anche qui).


Eccola pronta per essere mangiata.




Buon appetito e a presto
Maria

Con questa ricetta partecipo al CHALLENGE delle TRE PAZZE PAPERINE

domenica 12 maggio 2019

Mini CHEESECAKE nel bicchiere (con TUTORIAL) e AUGURI A TUTTE LE MAMME

Oggi un breve post per festeggiare tutte le MAMME! Una mini CHEESECAKE golosa presentata in un bicchiere.

Io l’ho preparata con il mascarpone ma è ottima (e anche più dietetica😉) con la ricotta o un formaggio spalmabile light.

Un dolce goloso, veloce da preparare dedicato a tutte le mamme, le nonne, le zie, le amiche ... insomma a tutte le donne che donando il loro amore sono mamme nel più alto dei significati!

INGREDIENTI:



Per prima cosa sbriciolare i biscotti e metterli sul fondo di 4 bicchieri. Mescolare, quindi, assieme il mascarpone, lo yogurt, la vanillina e lo sciroppo d'acero e, alla fine, aggiungere il latte tiepido nel quale è stato sciolto l'agar agar.
Posta la crema sopra ai biscotti, ricoprire il tutto con uno strato di marmellata di mele (io ho usato quella preparata da me) e con della granella di nocciole.

Lasciare raffreddare in frigorifero per un paio d'ore quindi servire ... buon appetito!




A presto
Maria



lunedì 6 maggio 2019

CONIGLIETTI da appendere con riciclo FOGLI ACCHIAPPACOLORE e CIALDE DEL CAFFÈ (con TUTORIAL)

In questo post vi avevo mostrato i CONIGLIETTI che avevo spedito a Carmen  per lo Swap pasqua/primavera di Fiore .

Oggi vi mostro come li ho realizzati. 
Ho utilizzato 4 foglietti acchiappacolore che erano diventati di un bel rosa.  
Tendenzialmente li lascio in lavatrice per parecchi lavaggi in modo tale da riutilizzali tante volte (assorbono sempre) fino a quando ... non cadono a pezzi.😉
Ma questa volta li avevo messi da parte perchè avevano preso veramente una bella sfumatura.

Mi sono venuti in mente quando ho deciso di partecipare allo Swap di Fiore.
Perchè non farne dei coniglietti da appendere in casa durante le feste pasquali?
Detto fatto!

TUTORIAL: 



Oltre ai foglietti ho riutilizzato anche dell'imbottitura che avevo recuperato dai vecchi cuscini ormai rotti delle sedie della cucina.



Per prima cosa ho disegnato sui 4 foglietti (foto 1) la sagoma dei coniglietti e li ho ritagliati a due a due (foto 2), quindi ho ritagliato anche l'imbottitura che ho inserito tra i due foglietti e un pezzo di nastro (sempre di riciclo) che ho inserito nella parte superiore. Fermato tutto con degli spilli ho fatto uno zig zag bello fitto tutto attorno (si può sostituire lo zig zag con una cucitura a mano a punto festone) (foto 3)

Per abbellire il tutto ho aggiunto del pizzo, un fiorellino realizzato con le cialde del caffè (tutorial qui), un pon pon realizzato con lana bianca usando una forchetta (tutorial qui)  e un ciuffetto, sempre di lana bianca, tra le orecchie.








Partecipate anche voi all'ottavo COMPLIBLOG di "Siccoserie" il blog di Sabrina!




A presto
Maria
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...