Post più recenti

lunedì 19 ottobre 2015

PORTA FAZZOLETTI, PORTATRUCCHI, PORTA... con riciclo CONTENITORI IN PLASTICA, cialde del caffè e CROCHET (con tutorial)

Ormai sapete che la "riciclite" è una "malattia" che ho preso da tempo e per la quale non esiste cura (per fortuna!).
Nei bellissimi blog di tante amiche (come Silvia di Tocco di Lillà,  Dani di Decoriciclo e Giovanna di Stelledilatta  solo per citarne alcune) avevo visti degli splendidi ricicli di contenitori in plastica abbinati al crochet.
E così, visto che i contenitori li avevo (naturalmente!) ed anche tanti cotoni di tutti i colori mi sono messa all'opera.
Ho realizzato contenitori da usare in borsetta per i fazzoletti oppure i trucchi  oppure ...  (viva la fantasia!)
Per il primo ho utilizzato il punto canestro che avevo visto nel bellissimo blog Semplicemente giusi  dell'amica Giusi e che mi era piaciuto molto, per il secondo ed il terzo, punti alti ed altissimi dopo un giro di punto basso.

Tagliata la plastica con le forbici da elettricista, l'ho bucata con un punteruolo poi ho lavorato tante righe all'uncinetto, quindi l'ho rifinita con degli smerli (8 punti alti nello stesso foro). 
Il nastrino è formato da tante catenelle.
Per abbellire il tutto ho aggiunto un fiorellino realizzato con il "cappellino" oppure con il bordo delle cialde del caffè ed una lavorazione all'uncinetto.

Anche queste creazioni le potete trovare nel Mio shop.
Le offerte raccolte serviranno per operare un bimbo malato di cuore della Guinea Bissau come e tutti gli altri bambini operati al cuore che sono tornati guariti e felici dalle loro famiglie anche grazie al vostro aiuto.


A presto Maria

















Vi ricordo che il 7 novembre ci sarà la Cena del cuore organizzata dall'associazione KIBINTI onlus (qui potete trovare il racconto di quella dell'anno scorso.)
Una cena in compagnia ed allegria per raccogliere fondi a favore del Progetto bambini cardiopatici

A presto Maria







lunedì 12 ottobre 2015

TORTA MARMORIZZATA al microonde e ... CENA DEL CUORE

Tutto merito dello sbaglio di un'amica!
Aveva comprato il lievito per il microonde invece di quello per il forno tradizionale e non sapeva come usarlo, così ha deciso di regalarmelo sapendo che uso molto questo elettrodomestico.
In effetti lo uso spesso per cucinare ma non  avevo mai provato a fare una torta.
Ma c'è sempre una prima volta!

La torta è veloce da fare e da cucinare (10 minuti senza dover scaldare il forno) ed è venuta soffice e buona quindi ... da quel momento ne ho fatte molte altre per la gioia di figlie e marito!




Imburrare e infarinare (oppure usare pane grattugiato) uno stampo da ciambella adatto al microonde (foto 1), quindi mettere zucchero, farina, fecola, burro, uova e poco latte (per rendere il composto morbido) nel robot da cucina (foto 2), e frullare il tutto per un minuto a velocità 7  quindi aggiungere il lievito e frullare pochi secondi (foto 3).


Togliere metà del composto e metterlo da parte (foto 4), quindi aggiungere il cacao al composto rimasto (foto 5) e frullare alcuni secondi. Porre nel fondo dello stampo alcune cucchiaiate di composto con il cacao (foto 6).


Sovrapporre al primo composto quello senza cacao (foto 7) ed infine il composto con il cacao rimanente (foto 8). Cuocere al microonde per 5 minuti alla massima potenza e 5 minuti a 750 wat, quindi far riposare nel forno spento per 10 minuti e sfornare (foto 9)




Dopo  averla rovesciata su un piatto di portata,  l'ho guarnita con zucchero a velo e cioccolata grattugiata.




Ma il post non finisce qui: siete tutti invitati il 7 novembre alla Cena del cuore organizzata dall'associazione KIBINTI onlus (qui potete trovare il racconto di quella dell'anno scorso.)
Una cena in compagnia e allegria per raccogliere fondi a favore del Progetto bambini cardiopatici. Vi aspettiamo!

A presto Maria


giovedì 8 ottobre 2015

ORECCHINI FOGLIA realizzati con riciclo CIALDE DEL CAFFÈ

E' arrivato l'autunno e mi ha ispirato un paio di orecchini a foglia realizzati sempre con le "mitiche" cialde del caffè.

Cialde color bronzo che ricordano le foglie che lentamente si staccano dai rami e volteggiano nell'aria; forbici per dare forma alle foglie, un punteruolo per creare le venature ed ecco gli orecchini.








Anche questi orecchini li potete trovare nel Mio shop.
Le offerte raccolte serviranno per operare un bimbo malato di cuore della Guinea Bissau come  e tutti gli altri bambini operati al cuore che sono tornati guariti e felici dalle loro famiglie grazie anche al vostro aiuto.

A presto Maria







giovedì 1 ottobre 2015

Ancora ORECCHINI realizzati con CIALDE del CAFFÈ

Ecco le ultime creazioni con le cialde del caffè.
Me ne hanno regalate alcune di uno splendido color rame ed ecco cosa ho creato.


Con la parte superiore, uncinetto e filo metallico color rame:






Con la parte sottostante ed ancora del filo metallico color rame:




E con la parte centrale tagliata a forma di foglia:





Della serie: non si butta via niente (a parte il caffè usato naturalmente!)

Anche questi orecchini li potete trovare nel Mio shop.
Le offerte raccolte serviranno per operare un bimbo malato di cuore della Guinea Bissau come  e tutti gli altri bambini operati al cuore che sono tornati guariti e felici dalle loro famiglie grazie anche al vostro aiuto.

A presto Maria
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...