Post più recenti

lunedì 25 gennaio 2016

PARURE con riciclo CIALDE DEL CAFFÈ e perle (con tutorial)

Come sapete la "cialdite" ormai impazza!
Oggi vi propongo l'ultimo "attacco" di "cialdite acuta"!

Ho utilizzato il bordo di alcune cialde blu scuro, un nastro in alcantara sempre blu scuro (sembra nero lo so ma vi assicuro che è blu!) e delle perle di diverse grandezze per realizzare la collana e gli orecchini.



Ho ritagliato il bordo di 24 cialde del caffè blu scuro  (foto 1), poi le ho piegate con le pinze e strette con le dita in modo da formare un piccolo cerchio (foto 2). Fatto un nodo nel nastro in alcantara ho infilato una perla con foro ampio e l'ho bloccata sul nodo (foto 3).



Ho infilato nel nastro un pezzo di tubolare a rete che avevo avanzato dopo aver creato questi bracciali. Era un pezzo troppo piccolo per utilizzarlo per altri scopi ma utilissimo per "bloccare" le cialde (foto 4). Infilate tutte le cialde sul tubolare (foto 5), ho infilato l'ultima in modo che la parte colorata fosse ricolta verso l'esterno (foto 6). Ho infilato l'altra perla quindi concluso con un altro nodo.

Per gli orecchini ho utilizzato 3 cialde e due perle più piccole.









Anche questa parure la potete trovare nel Mio shop e nel negozio Miss Hobby!


Le offerte raccolte serviranno per operare un bimbo malato di cuore della Guinea Bissau come Saliù  e Braima




che arriveranno a metà febbraio per essere operati  al cuore come tutti gli altri bambini che sono tornati guariti e felici dalle loro famiglie grazie anche al vostro aiuto e di cui vi parlo qui.

A presto Maria

lunedì 18 gennaio 2016

CUORI segnalibro e portachiavi, con riciclo LINGUETTE IN ALLUMINIO e CIALDE DEL CAFFÈ a CROCHET(con tutorial)

Lo so, è un po' presto per San Valentino ma ... meglio prendersi per tempo, giusto?
E poi, i cuori non vanno mica bene solo a San Valentino!

Oggi ve ne mostro due che ho realizzato con le linguette in alluminio (quelle dei pelati) e del cotone marezzato sui toni del rosso.

Ho sovrapposto le linguette e lavorato tutto attorno due giri di punto basso. Ho ritagliato, poi, un cuore da una cialda del caffè rossa e ho lavorato anche attorno a quest'ultimo un giro di punto basso. Infine l'ho incollato al cuore formato dalle linguette e vi ho incollato ancora un piccolo cuore di cialda. Insomma, cuore su cuore su cuore!
Sul retro un ulteriore cuore di feltro rosso per nascondere le linguette.




Un nastrino di raso ed una pallina realizzata con il bordi di due cialde piegate con le pinze e schiacciate (il tutorial qui) hanno finito il tutto.
Ed ecco il segnalibro.
E come non metterlo in un bel libro di Nicholas Sparks: l'autore di stupende storie d'amore?




Ma un cuore molto simile è diventato, invece, un portachiavi.
In questo caso ho utilizzato un cuore realizzato con le linguette ed il cotone marezzato, un cuore di cialda ed un cuore realizzato con carta argentata.




Anche questi segnalibri e portachiavi li potete trovare nel Mio shop e nel negozio Miss Hobby!

Le offerte raccolte serviranno per operare un bimbo malato di cuore della Guinea Bissau come Saliù  e Braima



che arriveranno a metà febbraio per essere operati  al cuore come tutti gli altri bambini che sono tornati guariti e felici dalle loro famiglie grazie anche al vostro aiuto e di cui vi parlo qui.

A presto Maria




mercoledì 13 gennaio 2016

ORECCHINI cristalli neri e trasparenti e ... GRAZIE per la partecipazione!

Oggi vi mostro degli orecchini molto semplici da realizzare ma di grand'effetto.
Ho utilizzato del filo metallico che ho tagliato in due pezzi di 13 e 9 cm di lunghezza.
Vi ho infilato dei cristalli neri e trasparenti, quindi ho chiuso i due fili assieme ai due lati e li ho uniti con un anellino.






Sono orecchini abbastanza grandi e vistosi, da portare in occasioni speciali che danno molta luce al viso.
Mia figlia maggiore, infatti, se li è già accaparrati per un diciottesimo!


Anche questi orecchini li potete trovare nel Mio shop e nel negozio Miss Hobby!
Le offerte raccolte serviranno per operare un bimbo malato di cuore della Guinea Bissau come  e tutti gli altri bambini operati al cuore che sono tornati guariti e felici dalle loro famiglie grazie anche al vostro aiuto.

Ma il post non può finire senza un ringraziamento speciale a tutti voi per la partecipazione numerosa a Natale da vivere 2015 e Cominciamo bene, le due iniziative proposte in collaborazione con Dani di Decoriciclo.
Ecco alcuni numeri:




Grazie di cuore perché i links che sono stati inseriti sono stati 182! Un bel numero non vi pare?
Questo dato resterà fisso visto che le raccolte sono terminate ma, sicuramente, aumenteranno ancora le visualizzazioni ed i cliks. I dati che vedete, infatti, si fermano all'11 gennaio alle ore 18,00.

Che dire ancora? Aggiungo che queste raccolte le potete visitare quando volete da Dani  e da me cliccando sulle icone sulla destra del blog.

Grazie ancora di cuore perché ci avete arricchito di tante idee splendide e creative!


A presto Maria

giovedì 7 gennaio 2016

CORONE NATALIZIE FUORI PORTA con riciclo CIALDE DEL CAFFÈ


So che il Natale è già passato ma mi restano da mostrare alcune creazioni che ho preparato  in questo periodo e che non ho avuto il tempo di postare.

Ho realizzato un paio di corone fuori porta abbellite da un presepe realizzato con le cialde del caffè come quello che vi avevo mostrato qui.

Per la prima ho utilizzato una corona di vimini attorno alla quale ho arrotolato un nastro natalizio. Ho creato quindi il presepe e l'ho incollato su dei cartoncini ondulati attorno ai quali ho incollato un nastrino dorato.
Un altro nastrino dorato è servito per sostenere il presepe e la corona alla quale ho incollato un bel fiocco nella parte superiore.
Ed eccola pronta per essere appesa.




Per il secondo fuori porta, invece, ho utilizzato una corona in polistirolo che ho spruzzato d'argento e attorno alla quale ho arrotolato un nastrino verde. 
Il presepe, questa volta , l'ho incollato su una mezza ciotola di foglie (credo realizzata in Sri Lanka): il dono di un'amica.

Un fiocco verde e uno bianco, una pigna, qualche rametto e qualche bacca con foglie finte hanno concluso il tutto.
Ed ecco pronta anche questa per essere appesa



A presto
Maria


lunedì 4 gennaio 2016

SEGNAPOSTO/ ADDOBBO ALBERO con lana e riciclo cialde del caffè

Ricordate le scarpette di lana che vi avevo mostrato qui?
Erano fatte di tanti quadrati lavorati all'uncinetto.
Ho utilizzato (con poche modifiche) lo stesso schema per creare dei segnaposto/addobbi.

Ho variato solo  l'ultimo giro (il tutorial lo trovate qui) facendo 8 catenelle al posto delle 3 agli angoli del quadrato e rifinendo il tutto con un giro di punto gambero.

Acqua e colla vinilica per indurirli ed una spruzzata di  brillantini argento oppure dorati ed ecco un segnaposto che, con poche modifiche, può essere appeso anche all'albero di Natale.

Aggiungendo una candeline ed un cartoncino con il nome diventa un segnaposto per l'ultimo dell'anno o per un altro giorno di festa.






Da solo, con una mezza perla al centro o con l'aggiunta di una stella di natale creata con le cialde del caffè (come vi avevo mostrato qui)  ed un nastrino in tinta può essere appeso all'albero di Natale.







Ma perché non usarlo anche come sottobicchiere?




A presto Maria

Anche questo post partecipa a:

Partecipate anche voi! 
Avete tempo fino al 10 gennaio!


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...