martedì 13 novembre 2018

ALBERI di NATALE con riciclo vecchie RIVISTE, CIALDE DEL CAFFÈ, CD e ROTOLO nastro adesivo con TUTORIAL

Ed eccomi oggi con le prime creazioni per NATALE.
Da tempo vedevo nel web degli splendidi alberelli creati riciclando vecchie riviste.
Sapete che quando si parla di riciclo mi infervoro subito, quindi, ho deciso di provarci anch'io e ho realizzato un paio di alberelli riciclosi.

Qui potete trovare un video dove viene spiegato come piegare la rivista.

Una volta terminata la struttura e dopo aver incollato la prima e l'ultima pagina tra loro, ho deciso di aggiungere un paio di elementi.

Ho utilizzato un vecchio CD ed il rotolo terminato del nastro adesivo.



Li ho dipinti con i colori acrilici creando, sul rotolo, un effetto legno usando una vecchia spugna.

Ho incollato, quindi, con colla Pattex i tre elementi (DVD, rotolo e albero) tra loro, cercando di aprire le pagine dell'albero in modo regolare.




Una spruzzata di colore acrilico verde (ho provato due toni di verde diverso)  e glitter dorato hanno concluso l'opera.

Per creare la stella sulla punta dell'albero ho usato le sempre mitiche cialde del caffè ( e cos'altro altrimenti?) creando però, due stelle diverse tra loro. 
Mancavano solo le ultime rifiniture. Con un nastro dorato  ho rifinito il primo albero, mentre per il secondo ho utilizzato una fila di perle rosse e dell'anice stellato spruzzato d'oro.










E voi avete già iniziato con le decorazioni di Natale?

A presto
Maria

venerdì 9 novembre 2018

ORECCHINI UNCINETTO E PERLE con riciclo CIALDE DEL CAFFÈ


Rieccomi dopo tanto tempo con gli ultimi bijoux che ho realizzato in questo ultimo periodo.
Ho preso spunto da alcuni orecchini di Maria Teresa Cosimelli che ho trovato su Pinterest.

Io ho utilizzato il bordo di alcune CIALDE DEL CAFFÈ attorno alle quali ho lavorato all'uncinetto uno o due giri di punti bassi.
Ho cucito, in seguito, perle, pietre dure, cristalli e perle argentate con bava da pesca trasparente.

Ho creato diversi modelli e ho utilizzato anche  cotone di vari colori.











In questo blu ho aggiunto un ventaglio di punti bassi, rifinito a punto gambero, nella parte sottostante e l'ho impreziosito con cristalli bluette.


                                                                 A voi quale piace di più?





Come tante altre mie creazioni, anche questi orecchini li potete  trovare nel Mio shop e nel negozio MissHobby.


Le offerte raccolte serviranno per operare un bimbo malato di cuore della Guinea Bissau come LAMINE E IZULINA e tutti gli altri bambini di cui vi ho parlato qui.
A presto
Maria

martedì 28 agosto 2018

Riciclo di un VECCHIO COSTUME per crearne uno nuovo (con TUTORIAL) e ... qualche bel tramonto!

L'estate è per me il periodo dei ricicli di vestiti e non solo.
Che siano canottiere ormai corte, cuscini mangiucchiati dal cane o vestitini, l'importante è farsi venire delle idee per rimetterli a nuovo (perchè nulla si butta ma tutto si ricicla ... se si può 😉).
Avendo un po' più di tempo e di relax rispetto al resto dell'anno, mi piace dedicarmi al cucito.
Quest'anno è toccato ad un COSTUME DA BAGNO.

Usandoli spesso in piscina i costumi durano poco; o meglio: durano poco i loro elastici.
Avevo un costume veramente bello, arancione con tante serie di perline. L'elastico era andato ma buttarlo sarebbe stato veramente un peccato.



Nel frattempo avevo comprato un semplicissimo costume color pesca, tinta unita. Perchè non renderlo unico usando il vecchio costume? Detto-fatto!



Ho ritagliato le coppe impreziosite dalle perline, ho ripiegato il bordo e l'ho imbastito tutto attorno  poi l'ho cucit0 con la macchina da cucire.



Una volta fatta la cucitura, ho imbastito le coppe sul nuovo costume e le ho cucite con il punto festone a mano.

Ed ecco il risultato finale. Che ne dite? Vi risparmio le foto del costume indossato 😉 ma ... dicono che mi stia bene!




A presto

Maria


Vi lascio con qualche scatto di alcuni tramonti dei qual ho goduto questa estate. Altri li potete trovare su INSTAGRAM.






martedì 17 luglio 2018

SWAP ESTATE di FIORE

Ho sempre partecipato con molto piacere agli SWAP organizzati dalla bravissima Fiore  in varie occasioni come il Natale o la Pasqua. Quest'anno, per la prima volta ho partecipato al suo SWAP ESTATE.



Sono iniziative molto belle che permettono di conoscere altre blogger e scambiarsi cartoline, libri o uno o più oggetti fatti a mano o acquistati.
Grazie di cuore Fiore per aver organizzato questo e gli altri SWAP!

In questo SWAP eravamo abbinate a coppie quindi si mandava e si riceveva dalla stessa persona.
Io ho avuto la grande fortuna di essere abbinata alla bravissima SABRINA del blog: SCICCOSERIE.

E' una super creativa che mi lascia a bocca aperta ogni volta che ammiro le sue splendide creazioni. Ha una manualità veramente invidiabile e crea bijoux (ma non solo) splendidi.

Guardate che regali super che mi ha inviato!



Degli splendidi orecchini "SHUNSINE" con una lavorazione decisamente complessa, 4 amaretti morbidi di Sassello (buonissimi!) e un bellissimo sacchetto pieno di caramelle. Il tutto accompagnato da un dolce biglietto.
Grazie veramente di cuore Sabrina per la tua bravura e generosità.

Ed ecco quello che le ho inviato io:




Una parure creata con le cialde del caffè oro e argento e un segnalibro creato con cialde del caffètappi di sughero.

E voi avete partecipato a questo o ad altri swap?

A presto
Maria
Salva

lunedì 2 luglio 2018

CHEESECAKE SALATA con pomodorini secchi, prosciutto crudo e basilico

La cheesecake è sicuramente il mio dolce preferito e lo preparo spesso in tante versioni diverse come quelle che ho mostrato su INSTAGRAM.

Da un po' di tempo, però, volevo provare a farne una salata
Avevo letto varie ricette sul web che mi hanno ispirato questa. A casa nostra è piaciuta.  Spero piacerà anche a voi.😋
Qui e qui altre ricette di piatti unici.

Ed ecco la ricetta della Cheesecake salata:

Ho usato una tortiera a cerniera di diametro 18 cm che ho rivestito con carta forno.

Tritare i crachers, i tuc (io li ho usati tutti e due per finire le rimanenze) e le arachidi (foto 1), aggiungere il burro a pezzetti e amalgamare il composto. Porlo nella tortiera e compattarlo con il dorso di un cucchiaio (foto 2) poi porlo in frigo per mezz'ora circa. Nel frattempo tritare il prosciutto crudo con i pomodorini secchi e il basilico (foto 3).



Dopo averli tritati (foto 4), aggiungere philadelphia e ricotta e mescolare (foto 5). Mettere, nel frattempo, i fogli di colla di pesce in un bicchiere con poca acqua fredda (foto 6)



Una volta amalgamato il ripieno della cheesecake (foto 7) aggiungere la colla di pesce dopo averla sciolta in poca acqua sul fuoco (foto 8). Spalmare il composto così ottenuto sulla base della torta e porre in frigo per almeno un'ora (foto 9)



Decorare con rucola e pomodori secchi avvolte in una fetta di prosciutto crudo.




A presto
Maria

giovedì 28 giugno 2018

PARURE con riciclo CIALDE DEL CAFFÈ e ... PORTA LUMINI con TUTORIAL

Ecco un'altra parure realizzata con le cialde del caffè ma, questa volta, anche con l'aggiunta di qualcosa di diverso. Un altro "riciclo estremo" come quello che vi avevo mostrato qui.

Ormai sapete che sono affetta da "riciclite acuta" e che ogni cosa che sarebbe da buttare la soppeso per vedere come potrebbe essere riutilizzata.

Mi sono fatta questa domanda anche quando ho usato gli ultimi lumini che, una volta consumati, stavo per buttare.
Ma una volta tolta la cera, perchè non utilizzare il contenitore di alluminio che la conteneva?

Detto fatto!

Ecco qui il TUTORIAL per riutilizzare le cialde e i lumini in modo creativo:


Per prima cosa ho tagliato la parte superiore di una cialda azzurra (foto 1) poi ho utilizzato un cartoncino tondo che avevo diviso in 8 spicchi e, ponendolo sotto la cialda, l'ho utilizzato per creare 8 tacche equidistanti sul bordo (foto 2)
Ho utilizzato quindi le pinze piatte per creare delle pieghe regolari nella cialda (foto 3) che poi ho piegato con le dita verso l'interno creando una serie di ventaglietti. Con le stesse pinze ho creato un motivo decorativo tutto attorno al bordo (foto 4).
Per creare il motivo soprastante ho tagliato il bordo di una cialda nera (foto 5) e, con le pinze tonde, ho creato 6 pieghe regolare (foto 6)
Ecco come si presentava il bordo dopo le pieghe (foto 7) ed ecco come si presentava dopo  averlo ripiegato verso l'interno con le dita (foto 8)
Consumato un lumino (per esigenze fotografiche ho usato un lumino nuovo) (foto 9), ho tolto la cera (foto 10) poi ho piegato il bordo con le pinze tonde (foto 11)
Dopo la piegatura ho piegato verso l'interno il bordo (foto 12 quindi ho movimentato il bordo con le pinze (foto 13) in modo da ottenere questo effetto (foto 14)


Ed ecco collana ed orecchini terminati con l'aggiunta di maglie di catena color argento.







Come tante altre mie creazioni, anche questa parure la potete  trovare nel Mio shop e nel negozio MissHobby.

Le offerte raccolte serviranno per operare un bimbo malato di cuore della Guinea Bissau come LAMINE E IZULINA e tutti gli altri bambini di cui vi ho parlato qui.


A presto
Maria
SalvaSalva
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...